Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2019-2022

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2021Richiesta di inclusione del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari all’interno dei tavoli per la riforma degli ordinamenti didattici per l’attuazione dell’ art.3 secondo comma della legge e dell’art. 6 163/2021

3 dicembre 2021

Roma, 3 Dicembre 2021

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministra Dell'Università e della Ricerca

Prof.ssa Cristina Messa

 

Al Segretario Generale del Mur

Dott.ssa Maria Letizia Melina

 

Al Direttore Generale

DGORDINAMENTI

Dott. Gianluca Cerracchio

 

Al Presidente del CUN

Prof. Antonio Vicino

Ministero dell'Università e della Ricerca

 

Seduta del 2 e 3 dicembre 2021

Oggetto: Richiesta di inclusione del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari all'interno dei tavoli per la riforma degli ordinamenti didattici per l'attuazione dell' art.3 secondo comma della legge e dell'art. 6 163/2021

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

VISTI gli artt. 1, primo e secondo comma, 2 e 3, primo e secondo comma e 6, primo e secondo comma della legge del 8 novembre 2021, n. 163 recante "disposizioni in marteria di titoli universitari abilitanti;

 

VISTA la mozione del CNSU del 23 maggio 2020, con oggetto: "Revisione complessiva degli Esami di Stato e lauree abilitanti ai fini dell'accesso alle professioni di dottore agronomo e dottore forestale, architetto, assistente sociale, attuario, biologo, chimico, geologo, ingegnere, psicologo, odontoiatra, farmacista, veterinario, tecnologo alimentare, dottore commercialista, esperto contabile e revisore legale";

VISTA la mozione del CNSU del 17 maggio 2021 con oggetto: "Parere in merito al disegno di legge "Disposizioni in materia di titoli universitari abilitanti" che all'ultimo paragrafo riporta: "Infine, si chiede che il Ministero dell'Università e della ricerca di avvii un tavolo confronto sulla riforma degli ordinamenti e delle classi di laurea oggetto di modifica per effetto del disegno di legge succitato, coinvolgendo il Consiglio Universitario Nazionale e del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari".

 

CHIEDE

 

1- Che il Ministero dell'Università e della Ricerca includa una rappresentanza del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari all'interno dei tavoli di lavoro insediati per la riforma degli ordinamenti didattici ai sensi dell'art. 3 secondo comma della  legge del 8 novembre 2021, n. 163;

 

2- Che il Ministero dell'Università e della ricerca avvii un confronto con il CNSU ovvero incarichi predetti tavoli di individuare e definire le modalità d'esame semplificate ai sensi dell'art. 6 secondo comma della  legge del 8 novembre 2021, n. 163.

 

Il Presidente

Luigi Leone Chiapparino

 



Versione pdf del documento