Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2019-2022

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2021Finanziamento ordinario contributo per le spese di locazione abitativa sostenute dalle studentesse e dagli studenti fuorisede

3 dicembre 2021

Roma, 3 Dicembre 2021

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministra Dell'Università e della Ricerca

Prof.ssa Cristina Messa

 

Al Segretario Generale del Mur

Dott.ssa Maria Letizia Melina

 

LORO SEDI

Adunanza del 2 e 3 dicembre 2021

Oggetto: Finanziamento ordinario contributo per le spese di locazione abitativa sostenute dalle studentesse e dagli studenti fuorisede

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

VISTO il DDL n. 2448 - Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024;

 

VISTO l'art. 1, commi 526 e 527 della Legge n. 178/2020, recanti disposizioni in merito alla istituzione, in via straordinaria di un contributo per le spese di locazione abitativa sostenute dalle studentesse e dagli studenti fuorisede;

VISTO il Decreto Interministeriale. n. 1013 del 30 Luglio 2021, recante disposizioni in merito all'attuazione del contributo per le spese di locazione abitativa sostenute dalle studentesse e dagli studenti fuorisede ex art. 1 commi 526 e 527 della Legge n. 178/2020;

 

VISTA la mozione del CNSU approvata il 28 settembre 2021 recante come oggetto: "​​Concessione spazi pubblici e istituzione fondo straordinario per affitti di spazi privati per didattica in presenza e residenzialità";

 

VISTA la mozione del CNSU approvata in data 29 ottobre 2021 recante come oggetto: "Variazione protocolli di accesso agli spazi universitari per didattica e fruizione dei servizi del diritto allo studio";

VISTA la mozione del CNSU approvata in data 29 ottobre 2021 recante come oggetto: "Raccomandazione in merito agli interventi in materia di residenzialità

studentesca";

CONSIDERATA l'imminente pubblicazione del bando ex lege 338/2000 in materia di residenzialità universitaria;

 

CONSIDERATO il continuo perdurare dell'emergenza pandemica e la forte incidenza che tale situazione comporta sulla residenzialità universitaria con effetti quali la riduzione di posti letto nelle residenze universitarie per mantenimento del distanziamento sociale e conseguente necessità, da parte di studentesse e studenti fuorisede, di stipulare contratti di locazione abitativa;

 

CONSIDERATO lo sforzo insufficiente portato avanti da alcune università ed enti locali ai fini del superamento della stessa, con l'erogazione di contributi e l'istituzione di bandi di compensazione monetaria;

 

CONSIDERATA la parziale inadempienza degli atenei italiani nel garantire la continuità del diritto allo studio e della fruizione delle lezioni a coloro che, per comprovate esigenze economiche o problemi legati alla indisponibilità di alloggi messi a disposizione dagli enti preposti, non abbiamo potuto trasferirsi dalla propria città di residenza nella sede universitaria di riferimento

 

CHIEDE

 

-        Che vengano confermati, potenziati e resi ordinari i finanziamenti relativi alle spese di locazione abitativa sostenute dalle studentesse e dagli studenti fuorisede (c.d. "Fondo affitti") sulla traccia di quanto previsto dall'art. 1, commi 526 e 527 della Legge n. 178/2020, successivamente definiti dal Decreto Interministeriale n. 1013/2021;

-        Che vengano ivi compresi, ai fini della definizione dei criteri per la partecipazione al bando, studentesse e studenti che presentino una condizione ISEE non superiore a 30.000 ISEEU o in alternativa, in conformità con la soglia vigente per la cosiddetta No-tax area

IL PRESIDENTE

Luigi Leone Chiapparino



Versione pdf del documento