Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2019-2022

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2021richiesta di investimento per migliorare i servizi e i progetti internazionali per gli studenti

2 dicembre 2021

Roma, 2 dicembre 2021

 

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

prof.ssa Maria Cristina Messa

Ministero dell'Università e della Ricerca

 

e p.c.

 

Al Segretario Generale

dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

per la programmazione, il coordinamento e il finanziamento delle istituzioni della formazione superiore

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca

dott. Vincenzo Di Felice

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

LORO SEDI

Oggetto: richiesta di investimento per migliorare i servizi e i progetti internazionali per gli studenti

 

 

Adunanza del 2 e 3 dicembre 2021

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

 

VISTO il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, in particolar modo la sezione Riforme e Investimenti (Investimento 3.1: Nuove competenze e nuovi linguaggi) che mira ad attuare programmi di potenziamento delle competenze, coerentemente con le trasformazioni socioeconomiche, attraverso l'attivazione di azioni per la promozione del multilinguismo quali: incremento dei corsi e delle attività linguistiche, promozione dell'internazionalizzazione del sistema scolastico tramite la mobilità internazionale degli studenti;

 

VISTA la mozione del CNSU del 12 Febbraio 2021 recante oggetto: 'Prosecuzione mobilità Erasmus'

 

 

CONSIDERATO il costante aumento del dato di dispersione scolastica nel nostro paese e come la situazione pandemica abbia innescato problematiche sociali, portando spesso gli studenti a disinteressarsi degli studi;

 

CONSIDERATO che il nostro paese ha una delle più basse percentuali di spesa d'Europa nel settore dell'istruzione e dell'educazione;

 

CONSIDERATO il fondamentale ruolo che l'istruzione ricopre, garantendo diffusione culturale, formazione libera, critica e cosciente di tutti gli studenti e le studentesse e che l'Università riveste nel tessuto sociale;

 

CONSIDERATO che con il Next Generation EU il nostro paese ha ricevuto e riceverà, fra il 2020 e il 2023, 50 miliardi da investire nel settore dell'istruzione;

 

CONSIDERATO che viviamo in un mondo sempre più globalizzato, che offre nuove opportunità alle generazioni di interfacciarsi e lavorare con culture e lingue diverse;

 

CONSIDERATE le chiusure dovuta alla pandemia Covid-19 che non hanno permesso il regolare svolgimento di progetti internazionali come 'Erasmus' e 'Overseas' dall'anno accademico 2019-2020 e che tale situazione permane tutt'oggi

 

CHIEDE

 

che il Ministero dell'Università e della Ricerca si adoperi per garantire il regolare svolgimento dei progetti internazionali e per investire parte dei fondi del PNRR con il fine di aumentare l'ammontare delle integrazioni ai finanziamenti dei progetti sopracitati, facilitandone al contempo la fruizione da parte degli studenti.

 

 

Il Presidente



Versione pdf del documento