Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2019-2022

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2021Modifica assegnazione dei posti riservati ai dipendenti del SSN per l’accesso alle scuole di specializzazione di area medica

26 luglio 2021

Roma, 23 Luglio 2021

 

Alla cortese attenzione dell'On. Ministro

prof.ssa Maria Cristina Messa Ministero dell'Università e della Ricerca

 

e p.c.

 

Al Segretario Generale dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale per la programmazione, il coordinamento e il finanziamento delle istituzioni della formazione

superiore Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca

dott. Vincenzo Di Felice Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

LORO SEDI

Adunanza del 23/24 Luglio 2021

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

OGGETTO: modifica assegnazione dei posti riservati ai dipendenti del SSN per l'accesso alle scuole di specializzazione di area medica

VISTO quanto disposto dall'art 3 comma 1 lett. b del Decreto Direttoriale n. 1177 del 24/07/2020

 

CONSIDERATO che l'attuale sistema di assegnazione dei posti in sovrannumero non garantisce meritocrazia, valore sul quale tutto il nostro sistema dovrebbe basarsi, perché consente a taluni aspiranti specializzandi di entrare in Specializzazione nonostante il punteggio conseguito sia quasi pari allo zero

CONSIDERATO che la procedura in esame nasce per permettere ad un medico già specializzato di perfezionarsi ulteriormente

 

C H I E D E

 

Che venga posta in essere la modifica dell'attuale sistema di assegnazione di posti riservati ai dipendenti del SSN, prevedendo due requisiti in capo ai soggetti che intendono farne uso. Nello specifico i requisiti proposti sono:

1)     Aver già conseguito una specializzazione

2)     Rapporto di lavoro indeterminato dal almeno 3 anni presso strutture pubbliche e private accreditate da SSN

 

 

Il Presidente Luigi Leone Chiapparino



Versione pdf del documento