Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2019-2022

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2021Richiesta deroga requisiti di merito accesso ai benefici del DSU per studenti dei Corsi di Laurea Magistrale in Professioni Sanitarie

25 giugno 2021

 

Roma, 22 giugno 2021
Alla cortese attenzione
dell'On. Ministro
prof.ssa Cristina Messa
Ministero dell'Università e della Ricerca
Al Presidente ANDISU
prof. Luigino Filice
e p.c.
Al Segretario Generale
dott.ssa Maria Letizia Melina
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Al Direttore Generale
per la programmazione, il coordinamento e il finanziamento delle istituzioni della formazione superiore
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Al Direttore Generale
per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca
dott. Vincenzo Di Felice
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
LORO SEDI

Roma, 22 giugno 2021

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

prof.ssa Cristina Messa

Ministero dell'Università e della Ricerca

Al Presidente ANDISU

prof. Luigino Filice

e p.c.

Al Segretario Generale

dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Al Direttore Generale

per la programmazione, il coordinamento e il finanziamento delle istituzioni della formazione superiore

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Al Direttore Generale

per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca

dott. Vincenzo Di Felice

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

LORO SEDI

 

Oggetto: Richiesta deroga requisiti di merito accesso ai benefici del DSU per studenti dei Corsi di Laurea Magistrale in Professioni Sanitarie

Adunanza del 21-22 giugno 2021

 

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

VISTO il D.P.C.M. 9 Aprile 2001 "Uniformità di trattamento sul diritto agli studi universitari, ai sensi dell'articolo 4 della legge 2 dicembre 1991, n. 390" che all'art. 6 stabilisce i criteri per la determinazione del merito;

VISTO il D.M. 231 del 23 Febbraio 2021 che ha stabilito le tempistiche per l'espletamento delle prove di ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale delle professioni sanitarie per l'a.a. 2020/2021 fissando il 26 Marzo 2021 quale termine;

CONSIDERATO che gli studenti iscritti ai Corsi di Laurea Magistrale in Professioni Sanitarie hanno subito un posticipo di oltre un semestre nell'avvio dei corsi, che, inevitabilmente, sta inficiando negativamente sul raggiungimento dei requisiti di merito previsti dall'art. 6 del D.P.C.M. 231 del 23 Febbraio 2021;

CONSIDERATO che, a causa del predetto posticipo, non è stato permesso a questi studenti di accedere ai benefici del Diritto allo Studio per l'a.a. 2020/2021;

TENUTO CONTO che alcune Università, come l'Università degli studi di Pavia, al fine di completare lafrequenza dei crediti previsti hanno introdotto la possibilità di iscrizione a tempo parziale per gli studenti del I anno del corso di laurea magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche al fine di suddividere i 51 cfu previsti al primo anno di corso in 29 CFU (232 ore) da frequentare nell'anno accademico 2020/2021 e 22 CFU da frequentare nell'anno accademico 2021/2022;

CHIEDE

Che si preveda una deroga sui requisiti di accesso ai benefici DSU per l'a.a. 2021/2022 per tutti gli studenti iscritti al primo anno del Corso di Laurea Magistrale in Professioni Sanitarie nell'a.a. 2020/2021, tale da consentire una riduzione del numero di CFU necessari in aggiunta ai bonus già previsti o, o, in alternativa, un posticipo dei termini in cui conseguire il numero di CFU previsti dallanormativa vigente.

 

Il Presidente

Luigi Leone Chiapparino

 



Versione pdf del documento