Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2019-2022

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2021Vaccinazione contro il Sars-Cov-2 degli studenti di area sanitaria e degli studenti con fragilità o con familiari conviventi, caregiver, genitori/tutori/affidatari con fragilità, nonché di studenti tirocinanti di area non sanitaria e studenti che alloggiano in residenze universitarie

13 aprile 2021

Roma, 13 aprile 2021

 

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

prof.ssa Maria Cristina Messa

Ministero dell'Università e della Ricerca

 

 

e p.c.

 

Al Segretario Generale

dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

per la programmazione, il coordinamento e il finanziamento delle istituzioni della formazione superiore

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Oggetto: Vaccinazione contro il Sars-Cov-2 degli studenti di area sanitaria e degli studenti con fragilità o con familiari conviventi, caregiver, genitori/tutori/affidatari con fragilità, nonché di studenti tirocinanti di area non sanitaria e studenti che alloggiano in residenze universitarie

 

Adunanza del 12 e 13 aprile 2021

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

VISTO l'art. 32 della Costituzione;

 

VISTO il Piano strategico per la vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19, presentato dal Ministro per la

Salute il 2 dicembre 2020;

 

VISTO l'art. 1, co 457, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, il quale prevede che «per garantire il più efficace contrasto alla diffusione del virus SARS-CoV-2, il Ministro della salute adotta con proprio decreto avente natura non regolamentare il Piano strategico nazionale dei vaccini per la prevenzione delle infezioni da SARS-CoV-2, finalizzato a garantire il massimo livello di copertura vaccinale sul territorio nazionale»;

 

VISTO il decreto del Ministro della salute in data 2 gennaio 2021, recante l'adozione del Piano strategico nazionale dei vaccini per la prevenzione delle infezioni da SARS-CoV-2 e, in particolare, la tabella 2, recante «Stima della numerosità delle categorie prioritarie (Fonte: ISTAT, Ministero della salute, Regioni e Commissario straordinario);

 

VISTO il documento "Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV2/COVID-19" dell'8 febbraio 2021, a cura di Ministero della Salute, in collaborazione con Commissario

Straordinario per l'emergenza COVID, AIFA, ISS e AGENAS;

 

VISTO il decreto del Ministro della salute 12 marzo 2021 recante l'approvazione del Piano strategico nazionale dei vaccini per la prevenzione delle infezioni da SARS-CoV-2 costituito dal documento recante «Elementi di preparazione della strategia vaccinale», di cui al decreto 2 gennaio 2021 nonché dal documento recante «Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19» del 10 marzo 2021;

 

VISTA l'ordinanza n. 2/2021 del 15 marzo 2021 recante disposizioni per ottimizzare l'impiego delle dosi di vaccino

 

VISTA l'ordinanza n. 6/2021 del 9 aprile 2021 recante disposizioni relative agli ordini di priorità ai fini della vaccinazione;

 

VISTO il buon esito sul territorio nazionale del piano vaccinale del personale medico-sanitario e delle altre categorie che hanno avuto priorità per decisione del Governo;

 

VISTO l'importante ruolo svolto dai tirocinanti di area medico-sanitaria durante la pandemia;

 

VISTA la necessità di queste studentesse e studenti di riprendere e/o proseguire le loro attività di formazione in sicurezza;

 

 

CONSIDERATO che il sistema sanitario è attualmente organizzato su base regionale secondo quanto previsto dall'articolo 117, comma 3 della Costituzione.

 

CHIEDE

 

Che il Ministero dell'Università e della Ricerca chiarisca i criteri e le modalità di vaccinazione dei tirocinanti di area medico-sanitaria, sollecitando gli Atenei a predisporre protocolli celeri per l'accesso alla vaccinazione, in accordo con quanto disposto dall'Ordinanza n. 6/2021 del 9 aprile 2021, considerando gli studenti di area-sanitaria ai sensi di quanto previsto all'interno dell'ordinanza ("Parallelamente alle suddette categorie è completata la vaccinazione di tutto il personale sanitario e sociosanitario, in prima linea nella diagnosi, nel trattamento e nella cura del COVID-19 e di tutti coloro che operano in presenza presso strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private");

 

 

Che il Ministero dell'Università e della Ricerca intervenga efficacemente e tempestivamente di concerto con il Governo, il Ministero della Salute, le Regioni e gli Enti Locali affinché si consenta la vaccinazione alle studentesse ed agli studenti «con comorbidità di età  inferiore ai 60 anni, senza quella connotazione di gravità riportata per le persone estremamente vulnerabili» o familiari conviventi, caregiver, genitori/tutori/affidatari di persone con elevata fragilità, secondo quanto previsto il decreto del Ministro della salute 12 marzo 2021;

 

Che il Ministero dell'Università e della Ricerca intervenga efficacemente e tempestivamente di concerto con il Governo, il Ministero della Salute, le Regioni e gli Enti Locali affinché, in subordine alle categorie prioritarie già previste nell'ultimo piano vaccinale, si consenta la vaccinazione alle studentesse ed agli studenti tirocinanti di area non sanitaria con obbligo di attività in presenza, nonché di studenti e studentesse che alloggiano presso le residenze universitarie, in ragione del più elevato livello di rischio che queste strutture presentano;

 

Che sia garantita la possibilità di vaccinazione per gli studenti universitari nei comuni in cui è domiciliata la sede universitaria d'iscrizione;

 

Che sia avviata un'interlocuzione con il Ministero degli Esteri per definire la cooperazione in sede europea per la strategia vaccinale per gli studenti impegnati in programmi di mobilità internazionale, in uscita e in ingresso negli Stati Membri.

 

Il Presidente

Luigi Leone Chiapparino

Al Direttore Generale

per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca

dott. Vincenzo Di Felice

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

LORO SEDI



Versione pdf del documento