Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2019-2022

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2021Mozione di solidarietà alla comunità accademica dell’Università del Bosforo (Boğaziçi Üniversitesi)

12 febbraio 2021

Roma, 12 febbraio 2021

 

All'attenzione dell'On Ministro

dell'Università e della Ricerca

 

Alla Segretaria Generale Maria Letizia Melina

Ministero dell'Università e della Ricerca

 

 

Oggetto: mozione di solidarietà alla comunità accademica dell'Università del Bosforo (Boğaziçi Üniversitesi)

Adunanza dell'11 e 12 febbraio 2021

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

VISTO l'articolo 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani;

 

VISTI i recenti fatti di repressione avvenuti in Turchia a danno di studenti e studentesse che manifestano pacificamente per difendere la propria libertà accademica, nonché l'opera di

censura a cui il sistema turco di formazione, istruzione, educazione e ricerca scientifica risulta essere soggetto;

 

PRESO ATTO della nomina a Rettore dell'Università del Bosforo di Melihu Bulu da parte dell'attuale presidente della Turchia Recep Tayyip Erdoğan;

 

VISTO l'appello sottoscritto da 3317 accademici, intellettuali e scrittori del mondo, in cui si condannano le azioni intraprese dal governo turco contro gli studenti dell'Università del

Bosforo e si richiedono le immediate dimissioni del rettore Melihu Bulu;

 

CONSIDERATO il fondamentale ruolo di ricerca scientifica, diffusione culturale, formazione libera, critica e cosciente di tutti gli studenti e le studentesse che l'Università riveste nel tessuto sociale;

 

CONSIDERATO che la nomina di Melihu Bulu segue le nomine di altri 31 rettori avvenute per decreto presidenziale nel corso dell'ultimo anno, sempre nei confronti di membri del

AKP, vicini all'autorità del Presidente della Repubblica in carica Recep Tayyip Erdoğan;

 

CONSIDERATE le gravissime misure repressive, tra cui 156 ordini di arresto, attuate nei confronti degli studenti e delle studentesse a seguito della manifestazione pacifica del loro dissenso rispetto alla nomina, e che continuano tuttora con nuovi arresti;

 

ESPRIME

 

Solidarietà alle studentesse e studenti turchi e condanna la violenza e la repressione che continuano ad essere perpetrate contro studenti e studentesse dalle autorità turche;

 

CHIEDE

 

Che il Ministero dell'Università e della Ricerca porti la suddetta tematica all'attenzione del Presidente della Repubblica, del Presidente del Consiglio dei ministri e dello stesso Consiglio dei ministri affinché l'Italia porti la questione davanti agli organi internazionali competenti e si faccia promotrice della richiesta di giustizia e rispetto della rule of law all'interno del quadro statale turco, intraprendendo eventualmente azioni che prevedano l'invito agli atenei italiani di sospendere ogni attuale forma di cooperazione con le Università turche.

 

 

Il Presidente Luigi Leone Chiapparino



Versione pdf del documento