Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2019-2022

Indice della pagina



12 febbraio 2021

Roma, 12 febbraio 2021

 

All'attenzione dell'On Ministro

dell'Università e della Ricerca

 

Alla Segretaria Generale Maria Letizia Melina

Ministero dell'Università e della Ricerca

 

e

 

Al Presidente della CRUI Prof. Ferruccio Resta

 

 

Oggetto: Progetti di mobilità verso il Regno Unito

Adunanza dell'11 e 12 febbraio 2021

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

VISTO il Regolamento Europeo n. 1288/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell'11 dicembre 2013 che istituisce "Erasmus+": il programma dell'Unione per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport e che abroga le decisioni n. 1719/2006/CE, n. 1720/2006/CE e n. 1298/2008/CE;

 

VISTA l'entrata in vigore dell'accordo di recesso per cui il Regno Unito ha lasciato l'Unione Europea il 31 gennaio 2020;

 

VISTA la cessata partecipazione del Regno Unito al progetto Erasmus come previsto dall'accordo di recesso sopra citato;

 

CONSIDERATO il fatto che nell'anno accademico 2018/2019 3.318 studenti provenienti da università italiane hanno trascorso un periodo di mobilità studentesca Erasmus nel Regno Unito;

 

CONSIDERATO il nuovo progetto "Turing scheme" che dovrebbe sostituire il progetto Erasmus nel Regno Unito;

 

CONSIDERATO che vi sono già altri Paesi extra UE (Ex-Repubblica jugoslava di Macedonia, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Turchia) che aderiscono al Programma Erasmus +;

 

CHIEDE

 

Che il Ministero dell'Università e della Ricerca, di concerto con il Ministero degli Esteri, si adoperi per garantire continuità nei progetti di scambio studentesco con le università aventi sede nel Regno Unito, anche in forma telematica, a partire dal prossimo anno accademico 2021/2022;

 

Che si avviino negoziazioni per permettere alle università italiane di inserirsi nel nuovo progetto di scambio studentesco con il Regno Unito;

 

Che non cambino le condizioni economiche e accademiche previste da Erasmus per gli studenti delle università europee che trascorrono uno scambio studentesco con un'università del Regno Unito.

 

 

Il Presidente Luigi Leone Chiapparino



Versione pdf del documento