Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2019-2022

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2019Ricostituzione dell’osservatorio nazionale per la formazione medica specialistica

15 novembre 2019

Ministero dell'Istruzione,

dell'Università e della Ricerca

Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari

 

 

Roma, 4 novembre 2019

 

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

dott. Lorenzo Fioramonti

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

dell'On. Vice Ministro

dott.ssa Anna Ascani

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

e p.c.

 

Al Capo Dipartimento

prof. Giuseppe Valditara

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

dott. Daniele Livon

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

LORO SEDI

OGGETTO: Ricostituzione dell'osservatorio nazionale per la formazione medica specialistica

 

Adunanza del 12 novembre 2019

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

VISTO il decreto legislativo 17 agosto 1999, n.368 e successive modifiche e integrazioni, recante "attuazione della direttiva 93/16/CEE in materia di libera circolazione dei medici e di reciproco riconoscimento sei loro diplomi, certificati ed altri titoli e delle direttive 97/50/CE, 98/21/CE, 98/63/CE e 99/46/CE che modificano la direttiva 93/16/CEE", il quale, agli articoli 34 e seguenti, disciplina tra l'altro la formazione dei medici specialisti nell'ambito di una rete formativa dotata di risorse assistenziali e socio-assistenziali adeguate allo svolgimento delle attività professionalizzanti;

VISTO in particolare l'articolo 43 del citato decreto legislativo n. 368/1999, il quale prevede l'istituzione, presso il Ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca, dell'Osservatorio nazionale della formazione medica specialistica;

VISTO il comma 3 del medesimo articolo che prevede che "L'Osservatorio nazionale e' composto da: […] tre rappresentanti dei medici in formazione specialistica, eletti fra gli studenti iscritti alle scuole di specializzazione con modalità definite con decreto del Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica. Fino alla data dell'elezione dei rappresentanti di cui alla presente lettera, fanno parte dell'Osservatorio tre medici in formazione specialistica nominati, su designazione delle associazioni nazionali di categoria maggiormente rappresentative, dal Ministro della sanità d'intesa con il Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica, uno per ciascuna delle tre aree funzionali cui afferiscono le scuole di specializzazione."

VISTO il decreto ministeriale del 27 marzo 2015, prot. n. 195, e successive modifiche e integrazioni, di ricostituzione dell'Osservatorio Nazionale della formazione medica specialistica, così come prorogato con decreto ministeriale 2 maggio 2018, prot. n. 342 per la durata di un anno dalla scadenza dell'originario mandato;

VISTO il decreto ministeriale di concerto con il ministro della Salute del 13 giugno 2017 n. 402, e, in particolare, l'articolo 8, comma 2, che prevede "[…] l'osservatorio nazionale proporrà l'accreditamento delle Scuole laddove le stesse risultino adeguate rispetto agli standard, ai requisiti minimi di idoneità e agli indicatori di performance. […].";

CONSIDERATO che non risulta ad oggi istituito il nuovo Osservatorio Nazionale per la formazione medica specialistica;

CONSIDERATO che fra le funzioni di tale organo vi sono: determinare e verificare i requisiti di idoneità della rete formativa e delle singole strutture che la compongono; effettuare il monitoraggio dei risultati della formazione; definire i criteri e le modalità per assicurare la qualità della formazione, in conformità alle indicazioni dell'Unione Europea;

CONSIDERATO che a breve sarà necessario procedere alle richieste di integrazione delle reti formative da parte degli atenei e provvedere a eventuali nuovi accreditamenti;

TENUTO CONTO delle numerose segnalazioni che giungono alle rappresentanze degli specializzandi circa violazioni dei diritti dei medici in formazione specialistica in merito a qualità della formazione e rotazioni nelle strutture della rete formativa, che non trovano al momento alcun interlocutore nell'Osservatorio.

CHIEDE

  • Di provvedere quanto prima alla ricomposizione dell'organo presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
  • Di bandire le elezioni dirette per i rappresentanti della componente specializzandi
  • Di fornire l'Osservatorio Nazionale Per La Formazione Medica Specialistica degli opportuni e necessari mezzi economici e infrastrutturali per un capillare e continuo svolgimento delle "site visits".

 

 

Il Presidente

Luigi Leone Chiapparino



Versione pdf del documento