Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2018Richiesta rinvio apllicazoione DM 58 del 2018 inerente alle problematiche emerse nell'applicazione dello stesso

29 novembre 2018

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

prof.  Marco Bussetti

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

dell'On. Vice Ministro

dott. Lorenzo Fioramonti

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

e dell'On. Ministro

dott.ssa Giulia Grillo

Ministero della Salute

 

e p.c.

 

Al Capo Dipartimento

prof. Giuseppe Valditara

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

LORO SEDI

OGGETTO: RICHIESTA RINVIO APPLICAZIONE DM 58 DEL 2018 INERENTE ALLE PROBLEMATICHE EMERSE NELL'APPLICAZIONE DELLO STESSO

Adunanza del 22 e 23 novembre 2018

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

VISTO il DM n. 58 del 9 Maggio 2018 "Regolamento recante gli Esami di Stato di abilitazione all'esercizio della professione di medico-chirurgo";

CONSIDERATA la difficoltà degli Atenei nell'applicazione della normativa, che ha creato disparità riguardo l'aggiornamento del piano di studi in funzione del tirocinio abilitante;

VISTO che, a causa delle grandi disparità nell'integrazione dei tirocini curricolari con quelli abilitanti nei diversi atenei, vi può essere un allungamento delle tempistiche di conseguimento della laurea non imputabili allo studente, anche a causa dell'inserimento di ulteriori CFU (15) previsti al V anno;

VISTA la mozione "Parere relativo allo schema di decreto "MODIFICHE AL REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI MEDICO-CHIRURGO APPROVATO CON DECRETO MINISTERIALE DEL 19 OTTOBRE 2001, N. 445" Adunanza XI CNSU  del 22 Dicembre 2017 ;

CONSIDERATO che la prima sessione del nuovo progress test sarà a Novembre 2018;

CONSIDERATO che l'art. 3, comma 2 del sopracitato DM definisce l'accesso al tirocinio abilitante, rendendo obbligatorio l'ottenimento dei CFU di esami fondamentali fino al quarto anno di corso, laddove con "Esami Fondamentali" si includono tutti gli esami fino al quarto anno di corso.

RITIENE
Che l'applicazione del regolamento coerentemente con quanto disposto dal DM citato potrebbe rappresentare un elemento di rischio relativamente a diverse problematiche, che potranno incidere sia sugli studenti intenzionati a concludere il percorso di studi a luglio 2019, sia per gli stessi corsi di laurea e le aziende ospedaliere in termini organizzativi.
Che per tutti coloro che ad oggi sono iscritti al sesto anno (a.a. 2018/19) l'iter per completare il percorso di studi risulterà molto più complesso: infatti, con la sovrapposizione di lezioni, esami e tirocinio per l'abilitazione, potrebbe concretizzarsi il rischio di rimandare l'esame di laurea previsto per luglio 2019. Che il mancato provvedimento di proroga del DM relativo alle nuove disposizioni per l'Esame di Stato per l'abilitazione alla professione di medico-chirurgo potrebbe, quindi, influire negativamente sulla carriera di diversi studenti.

PERTANTO

Il CNSU ritiene sia ingiusto che una decisione simile possa gravare sulla carriera di tutti coloro che sono in procinto di terminare il proprio percorso di studi.

 

SI CHIEDE QUINDI

Che il periodo di attuazione del DM n. 58 del 9 maggio 2018 venga posticipato alla sessione di abilitazione prevista per il mese di luglio 2020, richiedendo quindi  un semestre aggiuntivo gratuito a tutti gli studenti nella fase di transizione al fine di evitare sia la perdita dei benefici riguardanti il diritto allo studio sia l'innalzamento delle tasse universitarie, come fuoricorso. Nello specifico, qualora il DM non venisse modificato secondo quanto richiesto sopra, nella fase di transizione rientrerebbero tutti coloro immatricolati negli A.A. 2013/14, 2014/15, 2015/16.

Se, invece, il DM verrà prorogato tale gruppo sarà ristretto agli studenti immatricolati negli A.A. 2013/14, 2014/15.

 

CHIEDE

Inoltre di di emanare delle linee guida che siano in grado di dare indicazioni sul corretto aggiornamento del piano di studi, integrazione dei tirocini e fare maggiore chiarezza rispetto alla dicitura "Esami Fondamentali" per risolvere le problematiche riscontrate dagli Atenei, derivanti dalle disparità tra gli stessi.

La Presidente

Anna Azzalin

 



Versione pdf del documento