Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2018Mozione circa le tempistiche di conseguimento dei crediti per la domanda di borsa di studio per l’a.a. 2018/2019

24 aprile 2018

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro Valeria Fedeli

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

e p.c. Al Capo Dipartimento

Prof. Marco Mancini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

Dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Alla Coordinatrice della IX Commissione, lavoro e istruzione

della Conferenza Stato-Regioni

Ass. Monica Barni

 

Al Presidente ANDISU

Prof. Carmelo Ursino

 

LORO SEDI

 

 

OGGETTO: MOZIONE CIRCA LE TEMPISTICHE DI CONSEGUIMENTO DEI CREDITI PER LA DOMANDA DI BORSA DI STUDIO PER L'A.A. 2018/2019

 

Adunanza n. XII del 16 e 17 aprile 2018

 

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

 

 

 

VISTI gli artt. 3 e 34 della Costituzione della Repubblica Italiana;

 

VISTO il DPCM del 9 aprile 2001, ai sensi dell'articolo 4 della legge 2 dicembre 1991, n. 390, "Uniformità di trattamento del Diritto agli studi universitari" all'art. 6 (I criteri per la determinazione del merito), che stabilisce i requisiti minimi da conseguirsi entro il 10 agosto di ogni anno;

 

VISTO il d.lgs. n. 68/2012;

 

VISTA la Lettera di Proclamazione dello sciopero dagli esami di profitto dal 1° giugno al 31 luglio 2018 promosso dal Movimento per la Dignità della Docenza Universitaria, pubblicata in data 16/02/2018 e che ha raccolto oltre 10.000 adesioni;

 

CONSIDERATO che la sessione estiva dal 1° giugno al 31 luglio risulta essere fondamentale affinchè gli studenti possano conseguire i crediti per la domanda di borsa di studio e che quest'anno migliaia di studenti non potranno contare su un appello a disposizione, con il rischio di essere esclusi dal diritto allo studio;

 

CHIEDE

 

che nell'eventualità lo sciopero venga confermato con le modalità già messe in atto nella prima edizione durante la sessione autunnale, a fronte di ogni situazione che possa compromettere la capacità di acquisizione dei CFU di avviare un tavolo di interlocuzione tra MIUR, CNSU e ANDISU e Conferenza Stato Regioni al fine di individuare ed applicare in modo uniforme sul territorio nazionale strumenti idonei ad evitare che gli studenti possano essere penalizzati nell'accesso al diritto allo studio, ad esempio, consentendo la presentazione della domanda con riserva, in attesa del conseguimento dei requisiti di merito in deroga alla scadenza del 10 agosto, contemplando un appello in più nella sessione autunnale.

 

Il Presidente

Anna Azzalin



Versione pdf del documento