Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2017Mozione riguardo l’istituzione dell’osservatorio nazionale sul diritto allo studio

15 marzo 2017

 

 

Ministero dell'Istruzione,

dell'Università e della Ricerca

Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari

 

Roma, 9 marzo 2017

 

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

Sen. Valeria Fedeli

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

e p.c.

 

Al Capo Dipartimento

prof. Marco Mancini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

LORO SEDI

 

OGGETTO: MOZIONE RIGUARDO L'ISTITUZIONE DELL'OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DIRITTO ALLO STUDIO

 

Adunanza n. 5 del 9 e 10 marzo 2017

 

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

VISTO l'art. 20 del d.lgs. 68/2012 che istituisce un "Osservatorio nazionale per il diritto allo studio" ;

 

CONSIDERATE le dichiarazioni dell'On. Ministro Sen. Valeria Fedeli espresse durante le audizioni a Commissioni riunite Istruzione e Cultura di Camera e Senato in data 22 febbraio 2017, in cui venne espressa la volontà di coinvolgere l'Osservatorio nazionale per il diritto allo studio;

 

CONSIDERATA la crescente necessità di un'attività di monitoraggio degli effetti relativi all'attuazione del d.lgs. 68/2012 e all'impatto che hanno avuto le precedenti riforme in materia di diritto allo studio, attraverso delle relazioni che come disposto dall'art.20 del d.lgs. 68/2012 dovrebbero essere presentate al Ministro entro il mese di marzo di ogni anno;

 

CONSIDERATA l'eterogeneità dei metodi di gestione utilizzati dalle regioni per sostenere la spesa dei servizi essenziali e la conseguente necessità di un organismo in grado di raccogliere, monitorare e analizzare la molteplicità dei dati, al fine di prevenire gli effetti distorsivi che la diversità dei metodi di calcolo statistici relativi alla gestione del diritto allo studio e alla gestione di spese e servizi provoca e può provocare;

 

CHIEDE

 

Che si provveda all'istituzione dell'Osservatorio nazionale per il diritto allo studio nel minor tempo possibile al fine di consentire un effettivo impiego di questo organismo, da parte di tutti i componenti che ne fanno parte, tra cui i membri del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari.

 

Al fine di promuovere il buon funzionamento dell'organo si chiede inoltre, in virtù del compito di raccolta e analisi dei dati che questo deve assolvere, che venga dotato di personale tecnico qualificato, idoneo a permettere al suddetto organo di svolgere in maniera efficace le sue funzioni, anche considerando una revisione normativa che vada in questa direzione.

 

Il Presidente

Anna Azzalin

 



Versione pdf del documento