Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina



3 marzo 2016

Roma, 3 Marzo 2016

 

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

prof.ssa Stefania Giannini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

e p.c.

Al Capo Dipartimento

Prof. Marco Mancini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Al Direttore Generale

Dott.ssa. Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Loro Sedi

Oggetto: Calcolo voto di laurea di medicina e Chirurgia

 

Adunanza n.18 del 2 e 3 Marzo 2016

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

ADOTTA ALL'UNANIMITA' LA SEGUENTE MOZIONE

 

 

VISTA la mozione sul calcolo del voto di laurea del 30 novembre 2015 approvata all'unanimità dalla Conferenza permanente dei Presidenti di consiglio di corso di laurea magistrale di Medicina e Chirurgia;

RICHIAMATO il D.M. 30 giugno 2014 n. 105 con il quale il Ministero ha adottato il "Regolamento concernente le modalità per l'ammissione dei medici alle scuole di specializzazione in medicina, ai sensi dell'articolo 36, comma 1, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 368";

CONSIDERATO che il "Regolamento concernente le modalità per l'ammissione dei medici alle scuole di specializzazione in medicina, ai sensi dell'articolo 36, comma 1, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 368" all'articolo 5, comma 1, punto a), stabilisce che la Commissione nazionale, di cui all'articolo 4, assegna fino a 2 punti per il voto di laurea;

CONSIDERATO che la mozione approvata dalla Conferenza permanente dei Presidenti di consiglio di corso di laurea magistrale di Medicina e Chirurgia potrebbe essere applicata retroattivamente;

RITENUTO che tale mozione potrebbe comportare gravi danni agli studenti, se applicata retroattivamente, perché andrebbe ad influire sia sul voto di laurea che sul punteggio per l'accesso alle scuole di specializzazioni quando molti studenti hanno quasi ultimato il percorso di studi

 

ESPRIME

la propria perplessità riguardo alla mozione, che affronta un tema assai delicato;

 

CHIEDE

al Ministero di adoperarsi affinché gli Atenei non adottino le regole previste dalla mozione con funzioni retroattive evitando che una misura finalizzata a garantire maggiore equità (ovvero l'uniformità del meccanismo di calcolo del voto di laurea) comporti ulteriori squilibri danneggiando gli studenti già iscritti

 

Il Presidente

Andrea Fiorini



Versione pdf del documento