Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2014Mozione riguardante le prove nazionali di ammissione ai corsi ad accesso programmato Anno Accademico 2015/2016

23 ottobre 2014

Roma, 23 ottobre 2014

On. Ministro

prof.ssa Stefania Giannini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

e p.c.

Capo di Dipartimento

Prof. Marco Mancini

 

Capo di Gabinetto

Dottor Alessandro Fusacchia

 

Egr. Direttore Generale

dott. Mario Alì

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

 

SEDE

 

Oggetto: mozione riguardante le prove nazionali di ammissione ai corsi ad accesso programmato Anno Accademico 2015/2016

 

adunanza n. 9 del 22 e del 23 ottobre 2014

 

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

ADOTTA ALL'UNANIMITA' LA SEGUENTE MOZIONE

 

VISTA La legge 2 agosto 1999, n. 264, "Norme in materia di accessi ai corsi universitari" e, in particolare, gli articoli 1, comma 1, lettera a) e 4;

VISTO Il decreto legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2013, n. 128 recante "Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca";

VISTO Il Decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca 22 ottobre 2004, n. 270, "Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli Atenei, approvato con decreto del Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n.509";

VISTO Il Decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca 20 gennaio 2014, n. 22 recante la composizione della Commissione incaricata della validazione dei test per le prove di accesso per l'a.a. 2014-2015;

RITENUTO Che sia quanto mai urgente un'ufficiale presa di posizione del MIUR relativa alla tematica del numero programmato e al suo riordinamento complessivo;

RITENUTO Che l'attuale situazione di incertezza e di instabilità su queste tematiche non possa non recare danno alle decine di migliaia di studenti della scuola secondaria di secondo grado che si apprestano ad intraprendere il prossimo anno il ciclo di studi universitario;

CONSIDERATO Che questo Consiglio ha già presentato richiesta per l'istituzione di un tavolo tecnico ad hoc per la riforma delle modalità di accesso ai corsi attualmente con numero programmato.


CHIEDE CON URGENZA

Che il MIUR faccia chiarezza sulla programmazione relativa all'accesso ai suddetti corsi per l'a.a. 2015/16, e apra tempestivamente il confronto in merito alla riforma della attuale modalità di accesso programmato.

 

Il Presidente

Andrea Fiorini



Versione pdf del documento