Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2014Sovrapposizione procedure concorsuali di ammissione alle scuole di specializzazione di area medica a.a. 2013/14 e al corso di formazione specifica in medicina generale relativo al triennio 2014 - 2017

26 giugno 2014

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

prof.ssa Stefania Giannini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

e p.c.

Egr. Direttore Generale

dott. Daniele Livon

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

SEDE

Oggetto: sovrapposizione procedure concorsuali di ammissione alle scuole di specializzazione di area medica a.a. 2013/14 e al corso di formazione specifica in medicina generale relativo al triennio 2014 - 2017

 

Adunanza n. 7 del 25 e del 26  giugno 2014

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

Il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari, al fine di evitare la sovrapposizione tra le procedure concorsuali di ammissione alle scuole di specializzazione di area medica a.a. 2013/14 e al corso di formazione specifica in medicina generale relativo al triennio 2014 - 2017

 

ADOTTA ALL'UNANIMITÀ LA SEGUENTE MOZIONE

 

DATA la volontà del Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca di espletare il concorso di ammissione alle scuole di specializzazione di area medica a.a. 2013/2014 nel mese di ottobre 2013 così come annunciato dal Ministro On. Prof.ssa Stefania Giannini, comunicato durante la riunione tenutasi in data 3 aprile 2014 presso il MIUR e nel relativo comunicato stampa e ribadito durante il II Workshop sulla formazione medica organizzato dal SIGM in data 10 giugno 2014;

PRESO ATTO che la prova di ammissione al corso di formazione specifica in medicina generale relativa al triennio 2014 - 2017 è stata fissata per il 17 settembre 2014;

PRESO ATTO che l'articolo 14 del Decreto Ministeriale (Ministero Salute) del 7 Marzo 2007 prevede che il corso di formazione specifica in medicina generale "sia avviato non oltre il 30 novembre" e che tale inizio di attività risulta variabile a seconda delle esigenze organizzative delle singole Regioni, rispettando però il termine massimo del 30 novembre come prevista dalla normativa;

CONSIDERATO che con tali tempistiche potrebbe accadere che molti aspiranti medici in formazione specialistica partecipino sia al concorso di ammissione al corso di formazione specifica in medicina generale a settembre sia a quello di ammissione alla scuola di specializzazione di interesse ad ottobre. Qualora poi risultassero vincitori al concorso di ammissione per la medicina generale, potrebbero iscriversi a tale corso in attesa di conoscere i risultati relativi alla formazione specialistica. Nel momento in cui risultassero successivamente vincitori anche di un contratto di formazione specialistica, potrebbero poi rinunciare alla formazione specifica in medicina generale a favore della formazione specialistica stessa.

RILEVATO che un simile comportamento, verosimilmente amplificato dall'attuale esiguo numero di contratti di formazione specialistica finanziabili dal Ministero, potrebbe determinare la perdita di numerosi posti nei corsi di formazione specifica in medicina generale.

CHIEDE

che il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca si coordini con il Ministero della Salute per attenzionare e risolvere la problematica in oggetto.

 

 

Il Presidente

Andrea Fiorini



Versione pdf del documento