Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2014Mozione concernente richiesta di modifiche del decreto del ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca del 2010 n. 249 concernente “Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell’articolo 2, comma 416, della legge 24 dicembre 2007, n. 244”.

27 marzo 2014

Ministro dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

On.Stefania Giannini

 

Al Direttore Generale

per l'Università, lo Studente ed il  Diritto allo Studio del M.I.U.R.

Dott. Daniele Livon

LORO SEDI

 

Oggetto: mozione concernente richiesta di modifiche del decreto del ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca del 2010 n. 249 concernente "Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell'articolo 2, comma 416, della legge 24 dicembre 2007, n. 244".

Adunanza n. 6 del 26 e del 27 marzo 2014

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

ADOTTA ALL'UNANIMITÀ LA SEGUENTE MOZIONE

VISTO il decreto del ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca del 2010 n. 249 concernente "Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell'articolo 2, comma 416, della legge 24 dicembre 2007, n. 244", ed in particolare artt. 6 e 13 dello stesso decreto

CHIEDE

La modifica dell'art. 13 inerente Percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, ed in particolare quelli relativi alla scuola dell'infanzia e alla scuola primaria al fine di:

a) permettere l'iscrizione a succitati corsi agli insegnanti abilitati e agli abilitandi, iscritti al corso di laurea in sfp-lm85 bis che abbiano conseguito almeno 240 crediti formativi universitari di tale corso;

b) sia rivisto il numero programmato da parte del MIUR in relazione all'effettivo fabbisogno del sistema scolastico e non solo delle risorse disponibili, rendendo altresì pubblici e accessibili tali modalità di calcolo;

c) che venga posto un limite al costo del corso nel senso di renderlo in linea con l'acquisizione di un equivalente numero di crediti da parte di quell'ateneo.

 

 

 

 

Il Presidente

Andrea Fiorini



Versione pdf del documento