Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageMozioni2012Organizzazione e regolamentazione di sedi universitarie italiane in territorio extracomunitario che rilasciano diplomi di laurea e lauree equipollenti in territorio italiano

15 giugno 2012

Prot. n. 37
Spedito il 18.06.2012

Roma, 15 Giugno 2012

Alla c.a. Ministro
Prof. Ing. Francesco PROFUMO

E p.c.
Capo di Gabinetto
Dott. Luigi FIORENTINO

Direttore Generale
Dott. Daniele LIVON
Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
SEDE

Oggetto: organizzazione e regolamentazione di sedi universitarie italiane in territorio extracomunitario che rilasciano diplomi di laurea e lauree equipollenti in territorio italiano"

Adunanza n. 12 del 14 e 15 Giugno 2012

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

ADOTTA ALL'UNANIMITÀ LA SEGUENTE MOZIONE

CONSIDERATA L'esistenza di un istituto universitario nella Repubblica di Albania formato da  un consorzio di Atenei italiani, denominato "Universita' Cattolica Nostra Signora del Buon Consiglio", con sedi a Tirana e Elbasan ;

CONSIDERATO Che tale istituto universitario è situato al di fuori  dell'Unione Europea, risponde alla legge della Repubblica di Albania ma i titoli di studio conferiti dalla stessa università sono riconosciuti dalle università italiane partners e quindi equipollenti a titoli conseguiti in Italia;

CONSIDERATO Che dopo due anni dall'iscrizione lo studente iscritto presso il suddetto istituto universitario ha la facoltà di trasferirsi liberamente dalla propria facoltà in Albania presso l'equivalente facoltà italiana dell'Ateneo gestore della medesima;

CONSIDERATO Che il MIUR non prevede l'esistenza di  forme organizzative consortili in paesi extracomunitari;


IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI


CHIEDE


Che venga regolamentata quanto prima l'organizzazione delle università italiane con sede all'estero e nello specifico la suddetta particolare forma consortile di università italiane in territorio extracomunitario.

Il Presidente
Mattia Sogaro



Versione pdf del documento