Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina



19 aprile 2011

Prot. n.16

Spedito il 19 Aprile 2011

Roma, 19 aprile 2011

Alla c.a. Ministro

On.le Avv. Mariastella GELMINI

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

E p.c. Direttore Generale

Dott. Marco TOMASI

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

SEDE

Oggetto: dottorato senza borsa

Adunanza del 18-19 Aprile 2011

 

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

VISTO         l'art 19 comma 1 lett. b) della l. n. 240/2010

 

APPROVA ALL'UNANIMITÀ LA SEGUENTE MOZIONE

CHIEDE

che esso sia interpretato - eventualmente anche attraverso uno specifico intervento nel nuovo regolamento sul dottorato di ricerca, annunciato nella stessa disposizione - e che si invitino gli Atenei ad interpretarlo, come un' eliminazione della figura del dottorando senza borsa, garantendo una copertura economica dei posti banditi equivalente all'importo delle borse ministeriali, senza incidere però in negativo sul numero di posti messi a bando.

 

Ad ogni modo, ed in subordine, auspichiamo che sia almeno rispettato il vincolo minimo del 50%, previsto dalla legge n. 210/1998 ed abrogato dalla l. 240/2010, sul limite dei posti senza borsa. In questo ultimo caso, l'eliminazione delle tasse universitarie per i dottorandi senza borsa appare un passaggio necessario. La tassazione oltre ad essere ingiusta, dal momento che penalizza chi si forma e fa ricerca al servizio dell'università, è probabilmente anche in contrasto con il dettato costituzionale che garantisce ai "capaci e meritevoli" l'accesso ai più alti gradi dell'istruzione, visto che quasi mai è accompagnata da misure di diritto allo studio.

Il Presidente

Mattia Sogaro



Versione pdf del documento