Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina



24 aprile 2018

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministra Sen. Valeria Fedeli

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Capo Dipartimento Prof. Marco Mancini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

LORO SEDI

 

OGGETTO: INTERROGAZIONE RIGUARDO AI TRASFERIMENTI DEL FONDO INTEGRATIVO STATALE 2017

Adunanza n. XII del 16 e 17 aprile 2018

 

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

VISTI​ gli artt. 3 e 34 della Costituzione della Repubblica Italiana;

VISTO il DPCM del 9 aprile 2001 "Uniformità di trattamento del Diritto agli studi universitari";

VISTO ​l'art. 4, comma 13, del suddetto Decreto che stabilisce che "entro due mesi dalla pubblicazione delle graduatorie, e comunque entro e non oltre il 31 dicembre, è erogata agli studenti beneficiari la prima rata semestrale delle borse di studio";

VISTO ​il D.lgs. n. 68/2012 "Revisione della normativa di principio in materia di Diritto allo Studio [...]", in particolare, l'art. 18, lett. a) che assegna il Fondo in misura proporzionale al fabbisogno finanziario delle regioni;

VISTO ​lo stanziamento complessivo di bilancio pari a 222 MLN di euro a valere sul capitolo 1710 "Fondo Integrativo per la concessione delle borse di studio» dello stato di previsione della spesa del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, per l'anno finanziario 2016, da attribuire alle regioni, ai sensi dell'art. 16 del DPCM del 9 aprile 2001;

VISTO il Decreto n. 798/2017 del Ministro dell'istruzione, università e ricerca, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, di riparto del "Fondo integrativo per la concessione delle borse di studio anno 2017" e la unita tabella di riparto;

CONSIDERATO il parere favorevole reso dalla Conferenza Stato - Regioni in merito al Decreto interministeriale n. 798/2017 e la unita tabella di riparto in data 8 marzo 2018;

TENUTO CONTO che ad oggi le somme relative a ciascuna regione non sono ancora state erogate agli enti per il diritto allo studio;

CONSIDERATO ​che per garantire un diritto allo studio reale è necessario garantire tempi certi di erogazione delle rate delle borse di studio per tutti gli studenti all'inizio dell'anno accademico;

CONSIDERATO ​che in molte Regioni, a causa della mancanza di liquidità, non sono ancora stati effettuati gli scorrimenti delle graduatorie per l'assegnazione delle borse di studio, con il risultato che, migliaia di studenti, ad anno accademico quasi trascorso, risultano ancora idonei non beneficiari alle borse di studio;

RITENUTO ​che le tempistiche attuali di erogazione delle borse di studio siano gravemente pregiudizievoli alla tutela del diritto allo studio;

CONSIDERATA​ la necessità di procedere all'erogazione del riparto FIS 2017 nei tempi più celeri possibile.

 

CHIEDE

In che fase sia l'iter di erogazione del suddetto riparto e chiarimenti in merito al grave ritardo che sta interessando l'emanazione di esso.

 



Versione pdf del documento