Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageDocumenti2017Interrogazione riguardo la mancata pubblicazione del riparto del fondo integrativo statale per la concessione di borse di studio 2017

22 dicembre 2017

Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari

Roma, 22 dicembre 2017

 

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

Valeria Fedeli

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

e p.c.

 

Al Capo Dipartimento

prof. Marco Mancini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Direttore Generale

Dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

LORO SEDI

 

OGGETTO: INTERROGAZIONE RIGUARDO LA MANCATA PUBBLICAZIONE DEL RIPARTO DEL FONDO INTEGRATIVO STATALE PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO 2017

Adunanza n. XI del 21 e 22 dicembre 2017

 

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

VISTO​ il DPCM del 9 aprile 2001 "Uniformità di trattamento del Diritto agli studi universitari";

 

VISTO ​l'art. 4, comma 13, del suddetto Decreto che stabilisce che "entro due mesi dalla pubblicazione delle graduatorie, e comunque entro e non oltre il 31 dicembre, è erogata agli studenti beneficiari la prima rata semestrale delle borse di studio";

 

VISTO ​il comma 272, della L.11 dicembre 2016, n.232 "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019" che stabilisce che " Le risorse [...] sono direttamente attribuite al bilancio dell'ente regionale erogatore dei servizi per il diritto allo studio [...] entro il 30 settembre ";

 

VISTO ​lo stanziamento complessivo di bilancio par i a 216 MLN e ur o a valere sul capitolo 1710 "Fondo Integrativo per la concessione delle borse di studio» dello stato di previsione della spesa del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, per l'anno finanziario 2016, da attribuire alle regioni, ai sensi dell'art. 16 del DPCM del 9 aprile 2001;

 

VISTO ​il comma 286, della L.11 dicembre 2016, n.232 secondo cui "Per il finanziamento delle borse di studio [...] sono attribuiti alla «Fondazione Articolo 34» 6 milioni di euro per l'anno 2017, 13 milioni di euro per l'anno 2018 e 20 milioni di euro a decorrere dall'anno 2019;

 

VISTO ​il comma 289 della L.11 dicembre 2016, n.232 secondo cui "La quota parte delle risorse [...] non utilizzate per le finalità di cui ai commi da 273- 288, da accertare entro il 15 settembre di ogni anno [..] confluisce, nel medesimo esercizio finanziario, nel Fondo di intervento integrativo per la concessione dei prestiti d'onore e delle borse di studio [...]";

 

VISTO ​il Decreto Fabbisogni Finanziari Regionali, pubblicato l'11 ottobre 2017, che definisce i criteri per la determinazione dei fabbisogni finanziari regionali, in base ai quali ripartire il Fondo Integrativo Statale 2017;

 

CONSIDERATO che la pubblicazione di tale Decreto giunge con estremo ritardo, determinando, perciò, un ritardo ulteriore sulla definizione della tabella che indica il fondo spettante a ciascuna regione;

 

RITENUTO ​che per garantire un diritto allo studio reale è necessario adottare tempi certi di erogazione delle borse di studio a tutti gli studenti e che tale erogazione deve avvenire in tempi utili perché la borsa di studio possa essere un concreto sostegno agli studenti e non rappresenti un mero rimborso;

 

CONSIDERATO ​che gli enti per il diritto allo studio hanno difficoltà a programmare l'erogazione delle borse di studio, in assenza della certezza delle somme da impiegare a valere sul Fondo Integrativo Statale;

 

CONSIDERATO ​che in molte Regioni, a causa dell'incertezza rispetto alle risorse finanziarie spettanti alle Regioni a valere sul fondo statale, non sono ancora state pubblicate le graduatorie con l'assegnazione delle borse di studio o ci sono migliaia di idonei non beneficiari;

 

CONSIDERATA ​l'estrema gravità della condizione in cui versano gli studenti, ancora in attesa di sapere se riceveranno o meno la borsa di studio oppure non beneficiari di borsa;

 

RITIENE

Di richiamare la mozione sul Fondo Integrativo Statale approvata dal Consiglio Nazionale degli Studenti all'unanimità nella seduta del 2 e 3 novembre 2017 e le altre mozioni sul tema, approvate nelle sedute precedenti;

 

INTERROGA

 

Il Miur sulla mancata pubblicazione della tabella con la definizione del riparto del Fondo Integrativo Statale 2017, allo scopo di consentire l'erogazione delle borse di studio nel più breve tempo possibile.

 

 



Versione pdf del documento