Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageDocumenti2017Interrogazione riguardo norme, disposizioni e organizzazione del concorso per l’accesso alle Scuole di Specializzazione di area medica per l’A.A. 17/18

31 luglio 2017

Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari

 

 

Roma,  31 luglio 2017

 

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

Valeria Fedeli

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

e p.c.

Al Capo Dipartimento

prof. Marco Mancini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

dott.ssa Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

LORO SEDI

 

OGGETTO: INTERROGAZIONE RIGUARDO NORME, DISPOSIZIONI E ORGANIZZAZIONE DEL CONCORSO PER L'ACCESSO ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA MEDICA PER L'A.A. 17/18

Adunanza n. 8  del 31 luglio 2017

 

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

CONSIDERATE le numerose indiscrezioni in merito, prive di fonti ufficiali, che si stanno diffondendo nel mondo universitario;

CONSIDERATE le bozze di documenti che stanno circolando;

RICHIAMATO Il comunicato stampa del MIUR del 13 Maggio 2017 " Medicina, parte il nuovo sistema di accreditamento delle Scuole di specializzazione. A ottobre concorso più snello e graduatoria nazionale", in particolare la parte in cui parla di "una graduatoria 'unica' nazionale che sostituisca le 50 distinte graduatorie attuali; nuovi contenuti per la prova; un minor peso del punteggio per i titoli; miglioramento della logistica attraverso aggregazione territoriale delle sedi per area geografica".

CHIEDE

 

Di chiarire in maniera esauriente le nuove disposizioni e direttive su aspetti tecnici e organizzativi del concorso per l'accesso alle Scuole di Specializzazione di Area Medica.

In particolare si chiede di rendere note:

●        Data di svolgimento delle prove;

●        Indicare il numero di borse che verranno messe a disposizione;

●        Nell'organizzazione delle "macro sedi" dove effettuare la prova, di garantire la massima copertura del territorio nazionale e, in particolare, delle zone, come la Sardegna o l'area Adriatica, evitando spese ingenti di viaggio per coloro che devono sostenere la prova;

●        Comunicare il contenuto delle prove in tempi congrui;

●        Definire modalità di attribuzione del punteggio e valutazione dei titoli.



Versione pdf del documento