Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageDocumenti2017Raccomandazione riguardante la possibilità di iscriversi a più di un Corso di Laurea contemporaneamente

15 marzo 2017

Roma, 9 marzo 2017

 

Alla cortese attenzione

dell'On. Ministro

Sen. Valeria Fedeli

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

e p.c.

Al Capo Dipartimento

Prof. Marco Mancini

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Al Direttore Generale

Dott.ssa. Maria Letizia Melina

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

LORO SEDI

 

 

OGGETTO: RACCOMANDAZIONE RIGUARDANTE LA POSSIBILITÁ DI ISCRIVERSI A PIÚ DI UN CORSO DI LAUREA CONTEMPORANEAMENTE

Adunanza n. 5 del 9 e 10 marzo 2017

 

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

 

VISTO il R.D del 31 agosto 1933, n. 1592 all'articolo 142 recante "[…] è vietata l'iscrizione contemporanea a diverse Università e a diversi Istituti d'istruzione superiore, a diverse Facoltà o Scuole della stessa  Università  o dello stesso Istituto e a diversi corsi di laurea o di diploma  della stessa Facoltà o Scuola";

CONSIDERATA la facoltà concessa alla maggior parte degli studenti europei di potersi immatricolare contemporaneamente a più di un corso di studio in molteplici università europee, comportando, di fatto, un disallineamento dei diritti per tutti quegli studenti, italiani ed europei, che frequentano università ed istituti italiani;

CONSIDERATO il comunicato di Bucarest del 2012, che in merito al consolidamento dello Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore si esprime come segue: "Incoraggiamo le istituzioni di istruzione superiore a sviluppare ulteriormente i corsi di studio e i titoli congiunti in quanto espressione di una visione più ampia dello Spazio europeo dell'istruzione superiore";

CONSIDERATI gli articoli 3 e 9 della Costituzione che citano: "È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese", "La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica";

CONSIDERATA la mozione approvata all'unanimità dell'adunanza n.13 del 7 e 8 maggio 2015 con oggetto: Mozione riguardante il divieto di iscrizione contemporanea a diversi corsi di laurea o di diploma;

RACCOMANDA

La modifica dell'articolo 142 del R.D del 31 agosto 1933, n. 1592 recante "[…] è vietata l'iscrizione contemporanea a diverse Università e a diversi Istituti d'istruzione superiore, a diverse Facoltà o Scuole della  stessa  Università  o dello stesso Istituto e a diversi corsi di laurea o di diploma  della stessa Facoltà o Scuola. "  con "[…] è vietata l'iscrizione contemporanea a diverse Università e a diversi Istituti d'istruzione superiore, a diverse Facoltà o Scuole della  stessa  Università  o dello stesso Istituto e a diversi corsi di laurea o di diploma  della stessa Facoltà o Scuola solo in caso entrambe si configurino come ad accesso programmato" al fine di garantire una scelta sempre più ampia dei percorsi universitari e allineare l'offerta formativa per gli studenti italiani a quella dei colleghi europei.



Il Presidente

Anna Azzalin



Versione pdf del documento