Emblema della Repubblica Italiana

Consiglio Nazionale degli
Studenti Universitari

Ministero dell'Università e della Ricerca

2016-2019

Indice della pagina


  • Home pageDocumenti2012Interrogazione al Ministro Profumo sulla previsione di vincoli di età nell’ambito di bandi e concorsi pubblici

23 febbraio 2012

Prot. N.8

Spedito il 24.02.2012

Roma, 23 febbraio 2012

Alla c.a. Ministro

Prof. Ing. Francesco PROFUMO

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

E p.c. Direttore Generale

Dott. Daniele LIVON

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

SEDE

Oggetto: Interrogazione al Ministro Profumo sulla previsione di vincoli di età nell'ambito di bandi e concorsi pubblici

Adunanza del 23 febbraio 2012

 

CONSIDERATI gli articoli 3 e 97 della Costituzione, in relazione ai principi di buon andamento ed efficienza dell'azione delle Pubbliche Amministrazioni;

CONSIDERATA la previsione di limiti di età per l'accesso dei dottori di ricerca / Phd a numerosi concorsi pubblici;

VISTO, in particolare, l'art. 2 co. 1 lett. a) b) e c) del Decreto Direttoriale 27 dicembre 2011 n. 1153/ric "NUOVO BANDO "FUTURO IN RICERCA 2012" (Successivamente modificato dal d.d. 3/ric. del 12/01/2012);

RILEVATA la discriminazione evidente e ritenuta irragionevole derivante dalle minori opportunità di accesso al mondo lavorativo per i dottori di ricerca/ Phd over 35, anche in considerazione del doppio limite previsto di età ed "anzianità di servizio"

RILEVATA l'assenza di qualsivoglia giustificazione per le predette limitazioni, non adeguatamente supportate da alcun riferimento alla maggiore ovvero diversa esperienza accademica che un dottore di ricerca può ulteriormente acquisire decorsi almeno due o più anni dall'ottenimento del titolo di dottore di ricerca /PhD, anche in considerazione delle limitate possibilità di utile collocamento Post-Doc previste dalla legge n. 240/2010;

RISCONTRATE le molte critiche in merito sollevate da dottorandi e dottori di ricerca, nonché dallo stesso corpo docente universitario "precario" e "stabilizzato", stante la evidente, non ragionevole ed ingiustificata limitazione della fascia dei soggetti che possono accedere al concorso

CHIEDE  AL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UN CHIARIMENTO

sull'opportunità della subordinazione dell'accesso a numerosi bandi e concorsi, relativamente alla categoria dei dottori di ricerca, ad un stringente limite massimo d'età anagrafica, ovvero di tempo

 

I consiglieri

Scuccimarra, Pettinaro, Lippo, Maisto, Capasso, Vecchietti, Orezzi, Fugazzaro, Erroi, Lezzi, Ortenzi, Lo Russo, Lonardi, Paternoster, Sgura, Borgia, Maniscalco

Il Presidente
Mattia Sogaro

 



Versione pdf del documento